Fluctuat nec Mergitur: cosa significa e perché è diventato il (nuovo) motto di Parigi

Chi in questi giorni ha la fortuna (o la sfortuna?) di trovarsi a Parigi e di vagare per i luoghi degli attentati del 13 di novembre noterà sicuramente che in Place de la République è stato affisso un grande manifesto con la scrita latina Fluctuat Nec Mergitur, che letteralmente significa -viene battuto dalle correnti, ma non affonda-.

La frase, che in realtà è un motto di Parigi fin dalla creazione del simbolo della città stessa fin dal 1358, è un inno alla vita, un prendere in giro alla morte mandandola a fanculo come in molti stanno dicendo sul web. La locuzione è stata di recente ripresa e spiegata anche da Luciana Littizetto in suo toccante discorso a Che tempo che fa, dedicato ai parigini e al loro essere “resilienti”. Fluctuat Nec Mergitur è nuovamente tornato in auge come simbolo di Parigi e della lotta al terrorismo dopo la creazione di questo disegno del vignettista Joann Sfarr.

merde

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...