X Factor 11: perché i Måneskin potrebbero (e dovrebbero) vincere

METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE DI ZIOMURO RELOADED

SEGUI ZIOMURO SU TWITTER E INSTAGRAM!

Damiano, Victoria, Ethan e Thomas sono i nomi dei giovanissimi componenti dei Måneskin, la band che vincerà X Factor 11.  Mi rendo conto che questa stagione del talent sia giunta soltanto alla sua quinta puntata, eppure questa mia convinzione si fa sempre più forte. Il condizionale del titolo, insomma, è una mera paraculata.

In quella che potrebbe essere l’ultima edizione della trasmissione, il quartetto romano sembra in effetti essere l’unico elemento davvero capace di fare la differenza, da ogni punto di vista. I Måneskin hanno infatti dalla loro parte una serie di variabili che giocano a loro favore, non ultimo Manuel Agnelli, il giudice più preparato di una commissione che fa acqua da tutte le parti. Ma non solo.

Per la prima volta da diversi anni a questa parte, i Måneskin portano sul palco di X Factor un po’ di sana “cazzimma”, per la gran parte concentrata in un leader carismatico ed ipnotico come Damiano, con quel giusto pizzico di follia e sex appeal da rocker d’altri tempi che ha già fatto bagnare un discreto quantitativo di fan.

Ma i Måneskin, grazie al cielo, non sono soltanto icone sexy per adolescenti in calore. Non sono degli Amici di Maria qualunque. La band sa cantare, sa suonare e ha alle spalle una fanbase piuttosto consistente (anzi, la più consistente di tutta questa edizione di X Factor) che ha già imparato ad apprezzare il loro stile, un intrigante mix fra reggae, rock, punk e ska.

 

Oltre al loro seguito sui social, inoltre, ci sono altri numeri che parlano piuttosto chiaro: secondo più recenti dati dei bookmakers, infatti, sono proprio i Maneskin i più probabili vincitori di questa edizione di X Factor. Snai, Sisal e Eurobet mettono la band romana in cima alla classifica dei più quotati con un netto distacco (un punto) rispetto al secondo Lorenzo Licitra. già piuttosto martoriato dalle scelte di una sconsiderata Mara Maionchi

I Måneskin, insomma, sembrano proprio avere la strada spianata. Nonostante le sorprese dell’ultimo momento siano pur sempre dietro l’angolo, viene difficile pensare che all’interno dell’insipido cast di questa edizione ci sia davvero qualcuno capace di poterli mettere in pericolo. Fortunatamente, l’hype creato intorno alla storia di dolore della ex favorita Rita Bellanza è crollato di fronte alla sua prima grossa stecca e ad una Levante sempre più inadaguata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...