SIAE ha creato profili e blog fake per fare flame contro Soundreef?

METTI UN LIKE ALLA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE DI ZIOMURO RELOADED

SEGUI ZIOMURO SU TWITTER E INSTAGRAM

Come riportato dalla pagina Facebook Social Media Epic Fails, nelle ultime ore il sito Ninjamarketing (IN QUESTO ARTICOLO) ha pubblicato un paio di articoli molto, molto interessanti riguardanti un presunto attacco di SIAE ai danni di Soundreef. seppur “in incognito”. Ma andiamo con ordine

Soundreef, nel caso in cui non la conosceste, è una start-up fondata dall’italiano Davide D’atri, con sede a Londra, che negli ultimi anni si è imposta come unica alternativa possibile per la gestione del diritto d’autore degli artisti in Italia. Grazie ad uno storico ordine del giorno del Senato italiano del giugno 2016 e ad una direttiva europea del 2014, Soundreef ha avuto spazio per operare anche nel nostro paese ed è stata accolta a braccia aperte da artisti come Fedez, J-Ax e 99 Posse.

La Siae nel frattempo, ha rosicato e non poco per la perdita di un monopolio che le era stato garantito fin dal 1941. Sembra (ogni condizionale è d’obbligo) che la società di Filippo Sugar si sia inviperita a tal punto da aver creato sul web almeno un paio di blog e profili Twitter fake con i quali non ha fatto nient’altro che creare “flame” contro Soundreef.

Le conclusioni a cui sono giunti i ragazzi di Ninjamarketing sono partite da una segnalazione di un utente Soundreef, che ha notato attività sospette da parte da alcuni blog e profili social ad essi collegati. In particolare, il dito viene puntato contro DDANEWS Italia e il suo accanimento contro Soundreef. Ma non è finita qui: i profili che su Twitter seguono il blog in questione sono pochi, con pochissimi follower ma, soprattutto, sono legati da una curiosa coincidenza.

Se provate a effettuare il recupero password per i tre profili Twitter indicati qui sotto, infatti, apparirà un numero di telefono che “casualmente” finisce con le stesse cifre, ovvero 62.

C’è però di più. Ninjamagazine ha infatti provato ad effettuare il recupero password del blog DDANEWS (tramite la piattaforma Blogger) scoprendo che l’e-mail di riferimento finisce con @siae.it. La combo di fattori ha portato Ninjamarketing, com’è ovvio che sia, a porsi dei quesiti, che ovviamente (almeno per il momento) resteranno senza risposta. Che i fatti siano quantomeno sospetti, tuttavia, è innegabile.

siae

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...