Fabio Rovazzi: audio, testo e signifcato di Faccio Quello che voglio, il suo nuovo incredibile singolo

SEGUI LA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE DI ZIOMURO RELOADED!

SEGUI ZIOMURO SU TWITTER E INSTAGRAM!

Fabio Rovazzi è tornato, forse con il pezzo più forte della sua breve carriera fino ad ora. Esce oggi nelle piattaforme di streaming e negli online store Faccio quello che voglio, il suo nuovo singolo che segue la scia di pezzi come Tutto molto interessare e Volare.

Rovazzi, via comunicato stampa ha commentato così il significato del pezzo:

Una storia che diverte attraverso la leggerezza, il coinvolgimento di tanti personaggi e un testo apparentemente scanzonato, ma che induce a pensare a temi importanti legati strettamente all’attualità del nostro Paese.

L’illegalità praticata impunemente dai furbetti con l’obiettivo di fottere il prossimo – modello che in Italia non solo sembra ammissibile ma addirittura affasciante – “attirati dal male/ l’onestà non ha budget/ tutto ciò che è vietato ci piacee la ricerca spasmodica della notorietà a tutti i costi, il voler essere famosi anche senza nessun merito o capacità “facciamo dei modelli sbagliati la normalità/ quindici minuti di celebrità/ con questa voce qua…”.  Si avvera così la profezia del re della pop art Andy Warhol (In futuro ciascuno avrà 15 minuti di fama), previsione che con il web e i social si è concretizzata tanto da essere diventata uno dei paradigmi della società 2.0, dove chiunque può sentirsi al centro della scena creando una propria nicchia di follower e il senso della parola talento è radicalmente cambiato, stravolto.

 

Faccio quello che voglio, di cui trovate qui sotto audio e testo, è un pezzo EDM scatenato in collaborazione con Emma Marrone, Albano e Nek, è accompagnato da un video ufficiale a dir poco incredibile che vede fra i suoi special guest Diletta Leotta, Carlo Cracco e Massimo  Boldi.

 

 

Testo

Ho tutto in una borsa,
lo so l’ho fatta grossa,

aspè vado di corsa,

è tutto un copia-incolla,
la gente che mi trolla,
sparisco tra la folla

potrei ballare come bolle,
cantare di felicità,
fare gli incassi di Zalone,
e invece sono ancora qua

e cerco un posto fresco
e prendo qualche abilità
nei limiti della legalità…

faccio quello che voglio,
faccio quello che mi va,
quest’estate sono fuori controllo
e del testo tanto non ne ho bisogno
perchè con questa voce qua…
pa pa para pa

vado e parto in quarta,
e sfuggo dal mio karma,
uno stato che mi esalta,

ho voglia di staccare,
dall’ansia generale,
tuffarmi dentro il mare,

non ti devi preoccupare mamma
sto decollando devo spegnere
ti chiamo dopo devi stare calma

tanto sono su una panda

non ti aspettavi questa nuova canzone
e ti darò un finale contro ogni previsione
ma non sono l’eroe delle tue solite storie
e sono contrario a tutti gli spoiler

faccio quello che voglio,
faccio quello che mi va,
quest’estate sono fuori controllo
e del testo tanto non ne ho bisogno
perchè con questa voce qua…
pa pa para pa

attirati dal male,
l’onestà non ha budget
tutto ciò che è vietato
ci piace

facciamo dei modelli sbagliati la normalità
quindici minuti di celebrità
con questa voce qua…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...