michael-stipe

Michael Stipe dei R.E.M. (irriconoscibile) riappare in video a supporto di Chelsea Manning

La soldatessa Chelsea Manning, un tempo chiamata Bradley, sarà la prima carcerata nella storia degli USA ad avere l’onore di cambiare sesso in carcere: la storia di Chelsea è legata allo scandalo Wikileaks, in quanto la ragazza è diventata il primo informatore post Iraq ad aver spifferato tutti i più scottanti segreti delle democrazie occidentali a Julian Assange.

Dopo il primo tentato suicidio e uno sciopero della fame, fortunatamente, Manning è riuscita a ottenere ciò che voleva, ricevendo il nulla osta da parte delle autorità americane per proseguire con il cambio di sesso: fra le celebrità che hanno supportato Chelsea anche Michael Stipe dei R.E.M., riapparso in video dopo diverso tempo dallo scioglimento della band (risalente al 2011).

Stipe, apertamente gay e quasi irriconiscibile vista la lunghissima barba bianca, ha dichiarato:

Sono davvero sollevato perché l’esercito finalmente ha deciso di fare la cosa giusta. Applausi per loro. Ma non è difficile capire il motivo di tanto ritardo. E poi, perché applicare misure così dure e così restrittive?

Qui sotto trovate il video “shock” con Michael Stipe a sostegno di Chelsea Manning.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...