XXXTENTACION – ?: la recensione di Ziomuro Reloaded

METTI LIKE ALLA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE DI ZIOMURO RELOADED!

SEGUI ZIOMURO SU TWITTER E INSTAGRAM!

Aprite la vostra mente prima di ascoltare questo disco” è l’invito che XXXTentacion ci fa nella prima traccia del suo nuovo album, intitolato semplicemente “?”. Più che essere un consiglio, in realtà, è una dichiarazione di intenti un po’ paracula, perché per apprezzare veramente l’album è effettivamente necessario lasciarsi alle spalle stereotipi e preconcetti, soprattutto per chi conosce la storia di questo giovane artista.

XXXTENTACION, classe 1998, non è esattamente uno stinco di santo. Tralasciando il fatto che se lo incrociaste per strada di notte vi verrebbe voglia di cambiare marciapiede, il giovane rapper è finito sulle pagine dei giornali per ripetute aggressioni, sequestro di persona e rapina a mano armata. Ma d’altra parte, poco importa, anche in considerazione del fatto che tutti i più grandi rapper della storia sono stati notoriamente degli avanti di galera.

Eppure, in barba all’andazzo musicale generale, in ? non troviamo l’insostenibile rullante iper abusato della trap che tanto va di moda, né le atmosfere da bling ring con spari e sirene dei primi album di 50 Cent. Tutt’altro. Questo disco, il secondo della sua carriera, racconta il disagio interiore ed esteriore con un r&b sognante ed ovattato, per di più senza sbrodolare

Certo, è pur vero che ? è composto da ben 18 pezzi, ma nessuno di essi supera i 4 minuti. Ogni canzone è insomma la breve instantanea di una storia d’amore finita, spezzata, oppure di una vita al limite che lascia sul corpo decine di cicatrici (e tatuaggi).

Il pezzo migliore dell’album, in questo senso, è forse NUMB, scandito dal suono di una chitarra che ricorda da lontano alcune recenti canzoni del collega Miguel. Lo stesso strumento accompagna gli struggimenti di the remedy for a broken heart (my am I so in love) e Alone, Part 3, sostituendosi al pianto di un giovane uomo che in cuor suo sa di aver sbagliato.

L’altra metà del disco è fatta di rabbia. Carnale, cupa, incontenibile. XXXTentacion sfoga la sua innata violenza nella distorsione di Floor 555 e la sua frustrazione riguardo ad un dolore infinito e apparentemente ineluttabile in Pain = BESTFRIEND. Rispetto alla tenerezza dei brani precedenti, non sembra nemmeno di ascoltare la stessa voce, ma è una dicotomia che viene ampiamente spiegata nello stupefacente rock à la N.E.R.D. di schizophrenia, dove il rapper ammette di avere “un’altra mente all’interno di sé che non ha idea da dove provenga”.

In ? c’è insomma tutto e il contrario di tutto. Eppure, nonostante l’estrema incoerenza, è un disco che funziona. XXXTENTACION non è di quelli che butta dentro la qualunque, come fanno gli artisti mainstream, che d’estate pubblicano il pezzo divertente e d’inverno quello dimesso. Non gliene frega un cazzo. Con il suo ultimo album, l’artista ci ha effettivamente voluti accogliere nel suo mondo malato, fatto di “follia, genio ed energia”. La speranza è che, viste le premesse, non si aggiunga al tristemente celebre “club dei 27”, sarebbe davvero un gran peccato.

Tracklist

1. “Introduction (Instructions)”
2. “Alone, Part 3”
3. “Moonlight”
4. “Sad!”
5. “The Remedy for a Broken Heart (Why Am I So in Love)”
6. “Floor 555”
7. “Numb”
8. “Infinity (888)” featuring Joey Bada$$
9. “Going Down!”
10. “Pain = Bestfriend” featuring Travis Barker
11. “$$$” featuring Matt Ox
12. “Love Yourself (Interlude)”
13. “Smash!” featuring PnB Rock
14. “I Don’t Even Speak Spanish LOL”
15. “Changes”
16. “Hope”
17. “Schizophrenia”
18. “Before I Close My Eyes”

https://open.spotify.com/embed/album/2Ti79nwTsont5ZHfdxIzAm

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...