fausto-leali

Fausto Leali pubblica la cover di A chi mi dice dei Blue insieme a Mina (audio e testo)

Che ci crediate o meno, Fausto Leali e Mina hanno appena pubblicato una cover di A chi mi dice, il celebre pezzo dei “defunti” Blue riscritto da Tiziano Ferro in versione italiana (il titolo orignale era infatti “Breathe easy”).

Il brano è stato scelto da Mina in persona e sarà il primo singolo incluso del disco Non solo Leali, uno speciale album di duetti che uscirà il prossimo 21 ottobre e vedrà la collaborazione di artisti del calibro di Umberto Tozi, Enrico Ruggeri, De Gregori, Tony Hadley, Clementino e Massimo Ranieri.

Un giudizio spassionato? Mi fa abbastanza pietà, anche perché per quanto possa essere assurdo sembra che entrambi si sgolino come se non ci fosse un domani. Una mezza cagata , insomma, ma forse era l’unica cosa che era lecito aspettarsi.

Qui sotto trovate audio anteprima e testo di A chi mi dice di Fausto Leali feat. Mina

 

Testo

Sorriderai
E ti rivedo come sei
Incrocerai
Lo sguardo mio per poi dirmi addio
E mentirei
Se ti dicessi “ora vai”
Oramai… oramai

A chi mi dice
Che tornerai
Non credo oramai
Oh… a chi ti dice
Che sto male pensandoti
Tu sorridi voltandoti
Verso lui

Indosserai
Sorrisi, allegria ma senza magia
Non piangerai

Perche’ tu non riesci a perdere mai
Ma lo sai… (ma lo sai)
Ho perso tutto e tu non perdi mai
Oramai… oramai

Ma a chi mi dice
Che tornerai
Non credo oramai
Oh…a chi ti dice
Che sto male pensandoti
Tu sorridi voltandoti
Verso lui
Oh…a chi ti dice
Che sto male pensandoti
Tu sorridi voltandoti
Verso lui

Sorriderai
Nulla ha più senso, ora no
E girerò le città
Ma non ti scorderò

Oh ahhh
Come mai (oh no non mi odierai)
Io sto male pensandoti
Tu sorridi voltandoti
Verso lui

Oh… a chi mi dice
Che tornerai
Non credo oramai yeah Oh… a chi ti dice (ormai)
Che sto male pensandoti
Tu sorridi voltandoti
Verso lui
Verso lui…

3 pensieri su “Fausto Leali pubblica la cover di A chi mi dice dei Blue insieme a Mina (audio e testo)

  1. Sinceramente trovo il commento ziomuro di una banalità scontata.l’ invidia per chi ha genio è sempre stata e sempre sarà . Ziomuro non so chi o cosa sia . Comunque ho capito che apre la bocca e usa la penna come un volatile che vuole per sè tutti i semi di granturco in un pollaio troppo frequentato da virgulti rampanti. Saluti

    Mi piace

    1. ciao Franco. Il tuo commento è bellissimo, anche se è una critica. Non ci troviamo d’accordo, tutto qui: Fausto Leali che pure è un grande interprete rende la canzone particolarmente fastidiosa, sembra una cornacchia e ancora peggio fa quando arriva Mina, l’amalgama delle due voci si perde del tutto e il risultato è abbastanza cacofonico, ma è solo una mia impressione

      Mi piace

      1. Io non conosco la musica. Ad orecchio trovo il brano godibile ed amo Mina da sempre. Considerando che ha 76 anni dovremmo essere fieri di una artista che non ha eguali nel modo e che canta con questa varietà di toni e freschezza. E’ poi dotata di una voce inimitabile e unica anche nello stile. Mina non è una brava cantante che si incanala in un genere è lei e basta. Che in questo brano non ci sia amalgama di voci è rispettabilissima opinione, ma a me piace questo contrasto che vivifica , la lacerazione del cuore che viene resa palpitante. Ho contestato le parole pietà e cagata e mi scuso di essere stato pesante. Ti auguro una buona serata. Franco

        Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...