Alessio Bernabei: già in arrivo polemiche e critiche per un estratto del testo di Nel mezzo di un applauso?

HEY SE QUESTO ARTICOLO TI PIACE METTI UN LIKE ALLA PAGINA UFFICIALE DI ZIOMURO RELOADED!

SEGUI ZIOMURO SU TWITTER E INSTAGRAM!

La canzone di Alessio Bernabei Nel mezzo di un applauso è volgare e magari incita pure alla violenza sessuale ? La risposta ovviamente è un no categorico, ma non ho dubbi che da qui ai prossimi giorni ci saranno decine di persone, magari anche giornalisti, che si metteranno a puntare il dito nei confronti di un estratto del testo che, di fatto, è soltanto un po’ imbarazzante.

Il brano che Alessio Bernabei porterà sul palco dell’Ariston dal 7 all’11 febbraio prossimi inizia infatti con i versi seguenti:

Certo, il testo implica che sia in corso un atto sessuale fra Bernabei e una ragazza, senza l’esplicito consenso di quest’ultima (il “non ho bussato” sarebbe dunque una bizzarra metafora) ma da qui a tirare su polveroni ce ne vorrebbe e pure parecchio. Lasciamo passare qualche giorno, io personalmente do già per scontato che i moralisti arriveranno a frotte, senza contare che dopo il presunto plagio di Ariana Grande dello scorso anno, Alessio Bernabei è diventato un bersaglio molto facile.

C’è da dire, in ogni caso, che qualcuno questa storia l’ha messa molto più sul ridere e il pezzo, scritto da Roberto Casalino, Dario Faini e Vanni Casagrande, è stato da alcuni messo alla berlina per il suo essere semplicemente ambiguo e facile bersaglio di battute e frecciatine. Come dire, forse i suoi autori avrebbero dovuto farsi qualche domandina in più a riguardo.

 

Qui sotto il testo integrale di Nel mezzo di un applauso di Alessio Bernabei.

Testo

stanotte ho aperto
uno spiraglio nel tuo animo
non ho bussato
però sono entrato piano
aspetterò che tu ti senta un po’
più al sicuro
nel frattempo ti canto
una canzone al buio
è il tratto fuori dal comune
a vivere nel tempo
quella bellezza in cui il difetto
resta al posto giusto
se vuoi trovarmi cercami nell’imprevisto
ho capito che la felicità
non è per sempre e che
ti viene data in prestito e
adesso che è qui con me
ho capito perché
perché possa regalarla
regalarla a te
e non c’è pioggia
e non c’è vento che
può spostare l’epicentro
dei miei occhi su te
perché siamo
nel bel mezzo di un applauso
l’universo intero
l’universo intero applaude noi
l’universo intero applaude noi
non accontentarti di qualcuno
solo perché è ovvio
come un accordo dissonante
a cui non fai più caso
se vuoi incontrarmi
cercami nell’imprevisto
ho capito che la felicità
non è per sempre e
che ti viene data in prestito e
adesso che è qui con me
ho capito perché
perché possa regalarla
regalarla a te
e non c’è pioggia
e non c’è vento che
può spostare l’epicentro
dei miei occhi su te
perché siamo
nel bel mezzo di un applauso
l’universo intero
l’universo intero applaude noi
l’universo intero applaude noi
l’universo intero
l’universo intero applaude noi
l’universo intero applaude noi

sento che rinasco dal tuo stesso petto
per morire non so dove e non so quando
nell’abbraccio tuo intravedo meglio tutto
e tutto è stupendo

ho capito che la felicità
non è per sempre e
che ti viene data in prestito e
adesso che è qui con me
ho capito perché
perché possa regalarla
regalarla a te
e non c’è pioggia
e non c’è vento che
può spostare l’epicentro
dei miei occhi su te
perché siamo
nel bel mezzo di un applauso
l’universo intero
l’universo intero applaude noi
l’universo intero applaude noi
l’universo intero
l’universo intero applaude noi
l’universo intero applaude noi

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...