Fedez piange disperato dopo lo scherzo de Le Iene sul secondary ticketing (VIDEO)

HEY SE QUESTO TESTO TI PIACE PRIMA DI PUBBLICARLO SU FACEBOOK METTI UN LIKE ALLA PAGINA UFFICIALE DI ZIOMURO RELOADED!

SEGUI ZIOMURO SU TWITTER E INSTAGRAM!

Lo scandalo del secondary ticketing scoppiato nello scorso autunno dopo un pungente servizio de Le Iene ha spinto J-Ax e la produzione del programma (rappresentata qui da Matteo Viviani) a tramare uno scherzo davvero geniale a Fedez, il rapper autore insieme all’ex Articolo 31 del disco Comunisti col rolex.

Leggi anche: Fedez e J-Ax – Comunisti col rolex: la recensione di Ziomuro Reloaded

In collaborazione con Clemente Zard, l’organizzatore del Comunisti col rolex tour (partito lo scorso 11 marzo da Torino), J-ax e Le Iene hanno fatto credere al povero Fedez che gran parte dei biglietti del tour, sold out in diverse date, fossero in realtà stati assegnati a società di secondary ticketing, ovvero di bagarinaggio online, che li avrebbero poi rivenduti a prezzi esorbitanti. Dopo essere venuto a conoscenza di alcun verifiche  (ovviamente false) da parte della Questura, Fedez è stato convinto che gran parte dei biglietti sarebbe stata annullata e che, di conseguenza, si sarebbe dovuto esibire di fronte a dei palazzetti semivuoti.

La reazione al momento della rivelazione è stata in assoluto il momento migliore: Fedez scoppia in lacrime come un bambino, mandando a quel paese il collega Ax e la produzione della trasmissione, che gli ha giocato un tranello bastardo e davvero geniale.

Qui sotto l’imperdibile video dello scherzo a Fedez!

LA TRUFFA DI J-AX A FEDEZ: IL VIDEO DELLO SCHERZO DELLE IENE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...