fabio rovazzi

Chi è Fabio Rovazzi, fenomeno da disco di platino record con Andiamo a comandare (audio e testo)

Arrivo tardi, lo so, ma Fabio Rovazzi è già diventato il più promettente autore di un tormentone per l’estate 2016 in circolazione. Già, persino di più di quei Fedez e J-Ax che da settimane ci spaccano le orecchie con la loro Vorrei ma non posto.

Nato come fenomeno web, totalmente privo di qualunque formazione musicale ma grande appassionato di elettronica e di tutto ciò che ha fare con la rete, questo giovane milanese è diventato una vera e propria celebrità (soprattutto fra i giovanissimi) con un singolo, Andiamo a comandare, che in poco più di tre settimane è riuscito a passare dal (quasi) anonimato al disco di platino (record assoluto per la classifica italiana) grazie ad uno stile dissacrante e molto autoironico e ad un ritmo electro iper radiofonico.

Ma chi è sto ragazzo? Come raccontato in una recente intervista a Il Fatto Quotidiano, Fabio Rovazzi è di Milano, zona Lambrate, ed è nato nel 1994: inizia a muovere i primi passi con piccole produzioni Youtube e poi con una pagina Facebook, per poi dare vita al suo primo singolo (che in realtà gira da mesi, i più giovani lo conoscono da una vita) facendosi così notare anche da Fedez, che l’ha invitato ad entrare a far parte della sua etichetta.

Rovazzi non è un rapper e non è nemmeno un cantante: questo ragazzo fa parte della generazione di nuove star del web che riescono a sfondare con zero preparazione e formazione alle spalle, un successo che inevitabilmente ha attirato le critiche di un sacco di haterz. D’altra parte, è giusto e normale che sia così, anche se a dirvela tutta a me Andiamo a comandare ha creato una dipendenza mica da ridere.

Qui sotto trovate il video ufficiale e il testo di Andiamo a comandare di Fabio Rovazzi.

Testo

Ho un problema nella testa funziona a metà
ogni tanto parte un suono che fa
e ogni volta che mi parte situo imbarazzante
come quella volta che stavo al ristorante

“Posso offrirti da bere?”
lei dice: “Va bene”
solo che quando le passo il bicchiere
è una malattia
è pericolosa
statemi lontano, è contagiosa

Non so se son pazzo
o sono un genio
faccio i selfie mossi
alla Guè Pequeno
non mi fumo canne
sono anche astemio
io non faccio brutto ma

Col trattore in tangenziale
andiamo a comandare
scatto foto col mio cane
andiamo a comandare
in ciabatte nel locale
andiamo a comandare
spaccio acqua minerale
andiamo a comandare

Ho un problema nella testa, funziona a metà
ogni tanto parte un suono che fa
e ho la testa che gira come il kebab
spengo la musica dentro il tuo club
(J-Ax: Rovazzi, ma che cazzo fai?)

Non so se son pazzo
o sono un genio
faccio i selfie mossi
alla Guè Pequeno
non mi fumo canne
sono anche astemio
io non faccio brutto ma

Col trattore in tangenziale
andiamo a comandare
scatto foto col mio cane
andiamo a comandare
in ciabatte nel locale
andiamo a comandare
spaccio acqua minerale
andiamo a comandare

6 pensieri su “Chi è Fabio Rovazzi, fenomeno da disco di platino record con Andiamo a comandare (audio e testo)

  1. Immaginavo che non fosse un cazzo di nessuno con un’idea buona che ha sfondato pur non avendo un testo sensato ne una musica particolarmente orecchiabile…mi hai solo dato conferma, ma sarà sicuramente una meteora! Non farà nient’altro nella vita, e vivrà di rendita.

    Liked by 1 persona

  2. Grandissimo, sarà anche una meteora e avrà un testo nonsense, ma anche zucchero e vasco rossi hanno testi ridicoli, quindi massimo rispetto!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...