amazon-prime

Wand’rin’ Star di Lee Marvin colonna sonora dello spot Amazon Prime (testo e traduzione)

Non so voi, ma io la pubblicità di Amazon Prime non la reggo più, me la trovo davvero ovunque, dalla tv a (soprattutto) la rete, ogni volta che cerco di aprire un video su Youtube in modo particolare: il bello è che la canzone di per sé sarebbe anche carina, ma così è davvero troppo? Sapete qual è il titolo del pezzo di cui sto parlando?

La canzone della pubblicità di Amazon Prime si intitola Wand’rin’ Star Star ed è interpretata da Lee Marvin: il pezzo, scritto da Alan J. Lerner and Frederick Loewe nel 1970, fu inserito nella colonna sonora del musical Paint Your Wagon.

Qui sotto trovate lo spot di Amazon Prime e la versione integrale di Wand’rin’ Star.

Testo

I was born under a wandrin’ star
I was born under a wandrin’ star
Wheels are made for rolling, mules are made to pack
I’ve never seen a sight that didn’t look better looking back
I was born under a wandrin’ star

Mud can make you prisoner and the plains can bake you dry
Snow can burn your eyes, but only people make you cry
Home is made for coming from, for dreams of going to
Which with any luck will never come true
I was born under a wandrin’ star
I was born under a wandrin’ star

Do I know where hell is, hell is in hello
Heaven is goodbye forever, its time for me to go
I was born under a wandrin’ star
A wandrin’ wandrin’ star

(Mud can make you prisoner and the plains can bake you dry)
(Snow can burn your eyes, but only people make you cry)
(Home is made for coming from, for dreams of going to)
(Which with any luck will never come true)
(I was born under a wandrin’ star)
(I was born under a wandrin’ star)

When I get to heaven, tie me to a tree
For I’ll begin to roam and soon you’ll know where I will be
I was born under a wandrin’ star
A wandrin’ wandrin’ star

Read more: http://www.letssingit.com/lee-marvin-lyrics-born-under-a-wandering-star-zfs6zf2#ixzz4KuIeuvQu
LetsSingIt – Your favorite Music Community

Traduzione.

Sono nato sotto una stella vagabonda
sono nato sotto una stella vagabonda
le ruote sono fatte per girare, i muli sono fatti per trasportare valige
non ho mai visto una vista che non sembrasse più bella vista con il senno di poi
sono nato sotto una stella vagabonda

il fango ti può far diventare un prigioniero e le pianure ti possono far asciugare
la neve può bruciare i tuoi occhi, ma solo le persone ti possono far piangere
la casa è fatta per tornarci, per i sogni di viaggio
che se sei fortunato non farai mai
Sono nato sotto una stella vagabonda
sono nato sotto una stella vagabonda

io lo so cos’è l’inferno, l’inverno è in un ciao
il paradiso è un addio per sempre, è tempo per me di andarmene
Sono nato sotto una stella vagabonda
una stella vagabonda, una stella vagabonda

il fango ti può far diventare un prigioniero e le pianure ti possono far asciugare
la neve può bruciare i tuoi occhi, ma solo le persone ti possono far piangere
la casa è fatta per tornarci, per i sogni di viaggio
che se sei fortunato non farai mai
Sono nato sotto una stella vagabonda
sono nato sotto una stella vagabonda

quando arriverò in paradiso, legami ad un albero
perché inizierò a vagare e presto saprai dove sarò
sono nato sotto una stella vagabonda
una stella vagabonda, vagabonda

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...