Matteo Salvini ha fatto il dj al Papeete Beach il giorno dopo la tragedia di Genova? No, è una bufala (VIDEO)

SE QUESTO ARTICOLO TI PIACE METTI UN LIKE ALLA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE DI ZIOMURO RELOADED!

SEGUI ZIOMURO SU TWITTER E INSTAGRAM!

Lungi dal sottoscritto difendere Matteo Salvini e le sue posizioni politiche in particolar modo, ma ogni tanto un po’ di sano fact checking, in questo momento storico ricco di fake news, vale la pena di essere fatto.

Partiamo da un articolo (fra i tanti) apparso sull’Huffington Post, e poi riportato anche da Dagospia e da altri media. In base ai rumors, chiamiamoli così, Matteo Salvini, il nostro attuale Ministro degli Interni, avrebbe dovuto partecipare ad una serata di ferragosto molto speciale al Papeete Beach di Milano Marittima, uno dei locali più “cool” della costa romagnola. Il politico leader della Lega sarebbe insomma dovuto salire in consolle e fare da dj per una serata.

Le cose, ovviamente, sono andate diversamente. Il giorno dopo la tragedia, Salvini avrebbe infatti incontrato Luigi di Maio e il Premier Giuseppe Conte per discutere il da farsi. In serata, in particolare, Matteo Salvini è stato ospite di In Onda su La7 per parlare della tragedia appena avvenuta nel capoluogo ligure.

 

Curiosamente, nemmeno sui profili social ufficiali del Papeete Beach è mai apparso alcun annuncio relativo alla presenza di Matteo Salvini in veste di guest dj alla serata di Ferragosto.

 

Ad essere precisi, dunque, Matteo Salvini non avrebbe mai dovuto partecipare alla serata di Ferragosto al Papeete Beach. Tuttavia, il politico si è spesso e volentieri fatto vedere al locale, seppure in altre occasioni (decisamente meno tragiche) in consolle o in spiaggia, da solo o in compagnia del collega (nonché presidente della regione Lombardia) Giovanni Toti. Le immagini che potete vedere qui sotto, per esempio, risalgono a ben due anni fa, quando Salvini era ancora ben lontano dalle cariche politiche oggi ricoperte.

 

Le occasioni per ascoltare Matteo Salvini suonare i tormentoni dell’estate, insomma, ci saranno ancora. Ma (per fortuna) non è questo il momento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...