emeli-sande-long-live-the-angels

Emeli Sandé: Hurts è il suo nuovo singolo (audio, testo e traduzione)

Il nuovo album di Emeli Sandé si intitola Long live the Angels e arriva a due anni di distanza dal valido esordio di Our versions of event: l’artista britannica, diventata celebre in tutto il mondo grazie al brano Heaven pubblica quest’oggi, 16 settembre 2016, il primo singolo estratto dal progetto intitolato Hurts.

Hurts è una canzone pop bellissima, intensa ed elegante, caratterizzata da un clamoroso crescendo costruito su un giro di archi orchestrale davvero notevole: si tratta, senza ombra di dubbio, un gran bel pezzo per aprire la strada ad un disco che, a questo punto, non vedo l’ora di poter ascoltare.

Qui sotto trovate audio, testo e traduzione di Hurts di Emeli Sandé e la tracklist e la copertina di Long live the angels.

Tracklist

emeli-sande-long-live-the-angels

Selah
Breathing Underwater
Happen
Hurts
Give Me Something
Right Now
Shakes
Garden (feat. Jay Electronica & Áine Zion)
I’d Rather Not
Lonely
Sweet Architect
Tenderly (feat. Joel Sandé & The Serenje Choir)
Every Single Little Piece
Highs & Lows
Baby
Hurts (Acoustic)

Testo

Baby I’m not made of stone
It hurts
Loving you the way I do
It hurts

Hold tight it’s a sing-a-long
I’m alright, I’m alright
But I could be wrong, baby
I know you remember me
5’3 in the back of the lavory, come on
You could lease try to look at me
Oh man, oh man
What a tragedy, ha ha
(Bang, bang!)
There goes paradise
I chill
Why we always had to roll the dice, la la
Heartbeat on the regular
To seats in the back of the cinema, hazy
Ah yeah, you’re forgetting it
And all the mad shit we did after that, crazy

Your hearts come whatever
Swear your giving me shivers, shivers

Baby I’m not made of stone
It hurts
Loving you the way I do
It hurts
When all that’s left to do is watch
It hurts
Oh baby, I’m not made of stone
It hurts

Hold on it’s a marathon
Run fast, Run fast
Like the rivers run, got this
Never seen in the restaurant
Hard took a minute for the pain
I got through though
My tears don’t fall to often
But your knife is cutting too deep, deep, deep
Deep
Deep
Deep
Deep….

Baby I’m not made of stone
It hurts
Loving you the way I do
It hurts
When all that’s left to do is watch
It hurts
Oh baby, I’m not made of stone
It hurts

It hurts the way
That you pretend you don’t remember
It hurts the way
That you forget our times together
Like the time
Laid in bed and you said it’s forever, baby
I can’t, I can’t explain no more

Baby I’m not made of stone
It hurts
Loving you the way I do
It hurts
When all that’s left to do is watch
It hurts
Oh baby, I’m not made of stone

(It hurts…!)

Traduzione

Baby, non sono fatta di pietra
Fa male
Amarti a modo mio
Fa male

Resisti, è un canto
Io sto bene, sto bene
Ma potrei sbagliarmi, baby
So che ti ricordi di me
5’3 nella parte posteriore, andiamo
Potresti provare a guardarmi
Oh uomo, oh uomo
Che tragedia, ah ah
(Bang, bang!)
Arriva il paradiso
ho freddo
Perché abbiamo sempre avuto tirare i dadi, la la
Il Battito del cuore è regolare
Nei sedili nella parte posteriore del cinema, sfuocato
Ah sì, lo stai dimenticando
E tutta le cose folli che abbiamo fatto dopo, folle

I vostri cuori arrivano
Giurami che mi farai venire i brividi, brividi

Baby non sono fatta di pietra
Fa male
Amarti a modo mio
Fa male
Quando tutto quello che resta da fare è guardare
Fa male
Oh baby, non sono fatto di pietra
Fa male

Resisto, è una maratona
Corro veloce, corro veloce
Come i fiumi che scorrono, ho ottenuto questo
Mai visto nel ristorante
Ci è voluto un minuto per il dolore
L’ho superato comunque
Le mie lacrime non scendono spesso
Ma il tuo coltello taglia troppo profondamente, in profondità, profondità
In profondità
In profondità
In profondità
In profondità….

Baby non sono fatta di pietra
Fa male
Amarti nel modo in cui lo faccio
Fa male
Quando tutto quello che resta da fare è guardare
Fa male
Oh baby, non sono fatto di pietra
Fa male

Mi fa male il modo in cui
Fai finta di non ricordarti
Mi fa male il modo in cui
Dimentichi il nostro tempo insieme
Come quella volta
Sdraiati a letto e hai detto che sarebbe stato per sempre, baby
Non posso, non posso dire di più

Baby non sono fatta di pietra
Fa male
Amarti nel modo in cui lo faccio
Fa male
Quando tutto quello che resta da fare è guardare
Fa male
Oh baby, non sono fatto di pietra
Fa male

(Fa male..!)

Un pensiero su “Emeli Sandé: Hurts è il suo nuovo singolo (audio, testo e traduzione)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...